Finanzia l'illuminazione

FOREL, ecco il nuovo ufficio dedicato alla Finanza Agevolata

A disposizione di vecchi e nuovi clienti per usufruire delle opportunità di cambiare i sistemi di illuminazione in azienda o approvvigionarsi di nuovi mezzi di domotica

Contenuti Suggeriti
Fasano giovedì 11 gennaio 2018
di Anna Mileti, Forel Srl
Finanza Agevolata
Finanza Agevolata © nc

Sono numerose le opportunità di Finanza Agevolata per aziende, enti pubblici, privati, che la Regione Puglia ormai da anni mette a disposizione grazie anche al contributo anche della Comunità Europea. Uno dei principali ostacoli all'utilizzo di questi strumenti sono le difficoltà e le perplessità che girano intorno: stress burocratico, paura di controlli più ampi, affidabilità dei consulenti, ecc.

Da oggi Forel ha inserito all'interno della propria azienda un ufficio dedicato ai propri clienti che vogliono informarsi per l'utilizzo di queste agevolazioni. Sempre all'interno dell'azienda sarà possibile, in caso di necessità, affidare tutte le fasi di progettazione e rendicontazione del progetto. Un servizio innovativo per chi intende usufruire di queste opportunità per cambiare tutti i sistemi di illuminazione nella propria azienda, approvvigionarsi di nuovi mezzi di domotica, termoidraulica, sicurezza, e via dicendo.

Ecco alcuni dei bandi attualmente attivi:

MICROCREDITO
E' lo strumento con cui la Regione Puglia offre alle micro imprese pugliesi un finanziamento per la realizzazione di nuovi investimenti o per spese di gestione. L'obiettivo della Misura è quello di finanziare imprese "non bancabili" che non hanno cioè i requisiti patrimoniali e finanziari per ottenere un finanziamento dal sistema bancario. Massimo dell'investimento 25.000 euro con un prestito rimborsabile a tasso zero.

BANDO NIDI
Il bando "Nidi - Nuove Iniziative d'Impresa della Regione Puglia" ha come finalità quella di offrire un aiuto per l'avvio di una nuova impresa con un contributo a fondo perduto e un prestito rimborsabile. L'obiettivo di Nidi è quello di agevolare l'auto impiego di persone con difficoltà di accesso al mondo del lavoro. Massimo dell'investimento 150.000 euro.

TITOLO II CAPO III
Da la possibilità alle imprese operanti sul territorio regionale di presentare progetti di investimento per l'ampliamento di unità già esistenti, la diversificazione produttiva, l'innovazione dei processi e dei prodotti. L'agevolazione prevede un contributo in conto impianti ed un contributo a fondo perduto. Massimo dell'investimento 2 milioni di euro per le micro e piccole imprese e 4 milioni di euro per le medie imprese. L'agevolazione prevede un contributo in conto impianti ed un contributo a fondo perduto.

TITOLO VI
Il "Titolo VI - aiuti per la tutela dell'ambiente" prevede un aiuto per le imprese di micro, piccola e media dimensione che intendono realizzare interventi di efficientamento energetico in unità produttive collocate in Puglia. E' previsto un contributo a fondo perduto. Massimo dell'investimento 800.000,00 Euro per le piccole e micro imprese e 1.600.000,00 per le medie.

Se siete interessati a questi bandi o volete rimanere aggiornati sui prossimi, inviate una mail all'indirizzo info@forelfasano.com o recatevi presso la sede di Forel per compilare le schede di informazioni che troverete al banco. Verrete ricontattati da un referente dell'azienda.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette