La risposta del Primo Cittadino

Zaccaria: "Solo nell'ultimo mese, 51 multe agli sporcaccioni che inquinano Fasano"

In allegato anche un video che intrappola l'abbandono di rifiuti nella frazione di Torre Canne di Fasano

Attualità
Fasano giovedì 02 agosto 2018
di La Redazione
Abbandono Rifiuti
Abbandono Rifiuti © FasanoLive

Il Sindaco di Fasano Francesco Zaccaria risponde alla cittadina fasanese che ieri aveva lamentato attraverso una segnalazione, già inoltrata più volte al Comune senza ottenere risposta, lo stato di abbandono dei viali silvani che mettono a rischio la viabilità dei pedoni.

“Gentile Signora, l’Amministrazione e gli uffici comunali ricevono quotidianamente, nelle forme più varie, innumerevoli segnalazioni sul tema del decoro delle strade dell’intero territorio comunale, e proprio per questo non possiamo rispondere personalmente a ciascuno, del che mi scuso con lei e con tutti. Come sapete, abbiamo ereditato una situazione pesantissima soprattutto sul piano culturale, a causa di un modello di raccolta che ancora oggi stenta a essere compreso e accettato, il “porta a porta spinto”, che ha ottenuto, quale unico vero obiettivo, la creazione di una nuova categoria di cittadini: i sudicioni del bordo strada. Allego l’ultimo filmato che abbiamo ricevuto da una delle telecamere che abbiamo collocato sul territorio, girato stamattina 1 agosto: solo nell’ultimo mese abbiamo inviato 51 multe salate a questi sporcaccioni senza vergogna.

La gara-ponte per la raccolta dei rifiuti che stiamo svolgendo ha fra i suoi obiettivi quello di diversificare le modalità di conferimento mediante l’introduzione delle isole ecologiche fisse, ma se non saremo noi i primi ad amare Fasano, trattandola come il salotto di casa nostra, non faremo progressi visibili.

La ringrazio e la saluto cordialmente.

Francesco Zaccaria”

Lascia il tuo commento
commenti