Gli sviluppi della vicenda

Parco inclusivo, l'assessore Deleonardis donerà il progetto esecutivo dell'opera

Afferma: «Donerò io il progetto esecutivo dell’opera all'associazione ”L'Halveare”, affinché il Parco si possa realizzare nel più breve tempo possibile»

Attualità
Fasano mercoledì 11 ottobre 2017
di La Redazione
L'assessore Leo Deleonardis
L'assessore Leo Deleonardis © Angelo Buongiorno @FasanoLive.com

L'assessore comunale al Patrimonio Leonardo Deleonardis, che da un anno si sta occupando della vicenda-Parco giochi inclusivo previsto nella villa comunale di Fasano, dichiara: «Donerò io il progetto esecutivo dell’opera all'associazione ”L'Halveare”, affinché il Parco si possa realizzare nel più breve tempo possibile. Affiderò l’incarico ad un tecnico di mia fiducia, con il "nulla-osta" del pool di tecnici de "L'Halveare” – specifica l’assessore – perché, sia chiaro, non voglio urtare la sensibilità di nessuno. Voglio soltanto dare il mio contributo di cittadino che tiene al bene ed alla crescita del proprio territorio, affiancandolo a quello dei volontari della rete “L'Halveare” e dei tanti che, spontaneamente, hanno donato».

L’assessore precisa inoltre: «Forse non sono riuscito ad esprimermi chiaramente quando, nell’ultima riunione pubblica al Laboratorio urbano, ho proposto a ”L'Halveare” di affidare tutti i fondi raccolti al Comune, perché fosse proprio il Comune a far redigere rapidamente il progetto dai propri uffici, senza aggravio di costi. Certamente – afferma Deleonardis – non intendevo appropriarmi dell’opera che è, e rimarrà, idea e realizzazione della rete “L'Halveare” con il contributo della città e della stessa Pubblica Amministrazione. L’assemblea ha respinto la proposta: di questo ho preso atto, ed ecco quindi la mia idea, del tutto personale, di donare a ”L'Halveare” il progetto esecutivo. Io voglio, come tutti, che il Parco giochi inclusivo divenga presto una realtà, e con questo mio gesto di “cittadinanza attiva”, a cui ho sempre creduto, voglio semplicemente unirmi a tutti coloro che hanno contribuito in questi anni avendo come unico obiettivo la nascita del primo Parco giochi inclusivo di Fasano».

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette