Cultura, sport, tradizione ed eleganza

Cavalli e carrozze per il 3° concorso “Attacchi di tradizione Città di Fasano”

La manifestazione, giunta alla terza edizione, si terrà domenica 15 ottobre, con inizio alle 9,30, presso il campo allestito in C. da Coccaro

Attualità
Fasano giovedì 12 ottobre 2017
di La Redazione
3° concorso “Attacchi di tradizione Città di Fasano”
3° concorso “Attacchi di tradizione Città di Fasano” © n.c.

Nell’ambito del programma “Attacchi d’Autunno” e dopo il successo delle prove agonistiche nel fine settimana del 24 e 25 settembre, ritornano gli Attacchi di Tradizione.

Domenica 15 ottobre, con inizio alle 9,30, presso il campo allestito in C. da Coccaro, cavalli e carrozze daranno vita al Concorso di Tradizione “Città di Fasano”.
Giunta alla terza edizione, la manifestazione è stata selezionata dalla F.I.S.E. (Federazione Italiana Sport Equestri) quale Tappa Finale del “Campionato Regionale di Tradizione ed Eleganza”.

Promotori, ancora una volta, gli imprenditori Enzo Cardone e Biagio Amati, animati dall’obiettivo recuperare e trasmettere il patrimonio culturale della città madre del “Calesse Fasanese”, modello tipico creato dagli artigiani di questo territorio.

Insieme ai numerosi attacchi pugliesi, è prevista la partecipazione di equipaggi provenienti da diverse regioni meridionali ed, in particolare, dalla Campania. Come da programma, prova di presentazione, al mattino, con “Valutazione” degli equipaggi finalizzata a giudicare la qualità degli attacchi e quindi della carrozza, dei cavalli, dei finimenti, dell’abbigliamento, dell’equipaggio e dell’armonia dell’insieme, in riferimento all’epoca storica ed alla funzionalità del singolo veicoli.

A seguire “Prova di Andatura”, con esecuzione di testo di dressage e, quindi, ricognizione del percorso per le “Prove Tiffany”, manovre di guida destinate a testare le capacità del driver.

Finita la gara, una passeggiata in carrozza fra le Masserie del circondario, consentirà ai concorrenti di rilassarsi ed apprezzare le bellezze della nostra terra. Cerimonia di premiazione alle ore 17,00. Il coinvolgimento del pubblico sarà affidato al commento tecnico di un esperto, volto a descrivere i singoli concorrenti e le fasi di gara. Premio speciale alla “Signora, fra equipaggi e spettatrici, dal cappello più elegante”.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette