La denuncia

Nuovo anno scolastico, vecchio problema: il sovraffollamento degli autobus

Nulla sembra esser cambiato rispetto agli scorsi anni: la fotodenuncia arriva dagli studenti diretti a Monopoli

Attualità
Fasano venerdì 15 settembre 2017
di Vincenzo Lagalante
Sovraffollamento nel pullman
Sovraffollamento nel pullman © Giovanni Spagnuolo della PT Project

Il rispetto del Codice della strada e la tutela della salute dei passeggeri sembrano passano in secondo piano per le aziende di trasporto pubblico. La denuncia arriva da alcuni studenti diretti a Monopoli, con tappa a Fasano. Questi hanno inviato alla nostra redazione una foto scattata all’interno dell’autobus: nella foto si vedono diverse persone costrette a viaggiare in piedi perché non ci sono più posti a sedere.

«Continuiamo spesso e volentieri – raccontano – a viaggiare come se fossimo su un carro bestiame. Nel pullman c'erano molti più ragazzi dei posti a sedere e molti di noi, a Fasano, sono stati costretti a restare a terra perché era diventato impossibile viaggiare nel pullman. Questa situazione non può andare avanti, se questo è l'inizio rischiamo di passare un anno di inferno».

Esattamente un anno fa, ci fu un'azione a sorpresa del sindaco Zaccaria che alle ore 7 e 20, sulla tratta urbana degli autobus Montalbano - Fasano, potè verificare direttamente le lamentele di molti studenti salendo sul'autobus insieme ai giovani fasanesi (leggi QUI). La lamentela, adesso, giunge dagli studenti che viaggiano sulle tratte extracomunali.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette