La nota

Stato di agitazione dipendenti Tradeco

Il gruppo dei Circoli Nuova Fasano chiede al sindaco Francesco Zaccaria un intervento urgente e risolutore per evitare disservizi a Fasano e garantire la sicurezza dei lavoratori dell'azienda

Attualità
Fasano domenica 19 marzo 2017
di La Redazione
Rifiuti abbandonati in contrada Santa Elia
Rifiuti abbandonati in contrada Santa Elia © Fasanolive

Il gruppo dei Circoli Nuova Fasano ieri, 16 marzo, si è riunito nella propria sede e, tra i vari argomenti trattati, figurava proprio la questione Tradeco.

Si legge nella nota dei Circoli Nuova Fasano: "In considerazione dello stato di agitazione dei lavoratori della ditta Tradeco in queste ultime ore, è emersa la necessità di chiedere al sindaco un intervento urgente e risolutore, avendo avuto da parte di molti cittadini molteplici segnalazioni di disservizi con effetti visibili su tutto il territorio. Non a caso, il 5 marzo ultimo scorso, proprio sulla questione Tradeco, il nostro gruppo ha presentato una interrogazione dettagliata, in merito alla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori dell'azienda, oltre a tutte una serie di inadempienze che ormai sono diventate elemento costante del servizio. Per quanto già rappresentato, si ritengono ormai maturate le condizioni per una necessaria e non più rinviabile azione seria e determinata, al fine di dare sicurezza e garanzie ai dipendenti, e nello stesso tempo evitare disagi a tutta la popolazione di Fasano assicurando un servizio di igiene pubblica degno del costo elevato dell'appalto. Il gruppo attende risposte e provvedimenti urgenti in merito".

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette