La nota

Neve, tubature e contatori congelati o rotti, Aqp istituisce un servizio d’emergenza

Il sindaco Francesco Zaccaria ha sollevato la questione a Brindisi, in Prefettura, durante la riunione del Centro di Coordinamento Soccorsi

Attualità
Fasano martedì 10 gennaio 2017
di La Redazione
AQP
AQP © @web

Ancora tante le segnalazioni di residenti sulle colline fasanesi che si sono ritrovati, a causa del gelo, con tubature e contatori dell’acquedotto rotti. Ed in questa occasione il sindaco Francesco Zaccaria ha sollevato la questione a Brindisi, in Prefettura, durante la riunione del Centro di Coordinamento Soccorsi.

Il prefetto Annunziato Vardè ha quindi sollecitato l’Acquedotto pugliese ad intervenire subito lì dover, ancora, si registrano i disagi. L’Aqp, assicurando al prefetto l’impegno di tutto il personale a disposizione per ripristinare la normale erogazione dell’acqua, ha contestualmente comunicato di aver istituito un servizio e-mail cui far riferimento per segnalare guasti e rotture di tubature o di contatori: gli interessati possono, quindi, inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica emergenzagelo@aqp.it, indicando il Comune di Fasano, l’indirizzo preciso della propria residenza e dell’eventuale località frazionale in cui si è verificata l’emergenza, il proprio numero di telefono fisso o di cellulare, affinché la richiesta d’intervento venga assegnata ai tecnici Aqp dei territori considerati.

Nella prima fase dell’emergenza era stato lo stesso sindaco Zaccaria a contattare l’Aqp per intervenire in alcune zone collinari, ma la problematica della mancanza di erogazione idrica (a causa del congelamento di tubature e contatori) si è allargata a macchia d’olio ed il primo cittadino ha ritenuto di investire della questione direttamente il prefetto Vardè.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette